lunedì 27 giugno 2016

DISTRUGGERE NIDI DI RONDINE E’ REATO PENALE

Spesso capita come in occasione di cantieri o dell’esecuzione di lavori di manutenzione al condominio venga chiesto e proposto di eliminare i nidi delle rondini presenti nell’edificio.
E’ bene ricordare come le rondini, i loro nidi, le uova ed i nidiacei siano protetti dalla legge nr. 157/92 e dall’articolo 635 del codice penale che ne vieta l’uccisione e la distruzione.
Eventuali segnalazioni in merito alla distruzione, o al tentativo di distruggere i nidi delle rondini vanno fatte al Corpo Forestale dello Stato chiamando il numero 1515.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenti, critiche e correzioni sono ben accette e incoraggiate, purché espresse in modo civile. Scrivi pure i tuoi dubbi, le tue domande o se hai richieste: il team dei nostri esperti ti risponderà il prima possibile.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...